Informazioni personali

martedì 19 ottobre 2010

rosaria the fashion and the production


chi è rosaria?

Bhè iniziamo bene, rispondere alla tua prima domanda è più complicato di ciò che pensassi.Sono una ragazza del sud cresciuta in una famiglia di piccoli imprenditori dediti al lavoro,di sani principi e valori.Sono una ragazza gioviale piena di grinta,adoro mia sorella,i miei amici e amo il mio lavoro.
il tuo lavoro?
Ad essere sincera più che un lavoro per me è passione, è emozione, è sensazione ,è intuizione.Il veder concretizzare un'idea partorita da te grazie all'aiuto di tante persone ,tutte determinanti, è meraviglioso.
come nasce una collezione, e come si passa alla produzione?

Le collezioni nascono generalmente osservando tutto ciò che ci circonda cercando di capire le esigenze e i desideri dei compratori finali.Gli imput sono dettati dalle sfilate dei grandi dalle fiere che visitiamo per attingere informazioni su tendenze ,colori, tessuti.Fondamentale è la tempistica.chi lavora col programmato è sempre avanti..ad esempio ora stiamo preparando il campionario A/I 2011-12.Una volta raccolte tutte le informazioni necessarie si procede alla progettazione.Si chiamano i rappresentanti per iniziare ad avere a disposizione tessuti e accessori.Si preparano i bozzetti generalmente si procede a " pacchetti" ovvero si preparano per ogni tessuto scelto delle vetrine complete di giacca ,pantalone, gonna ,abito etc che abbiano un particolare che lo accomuni...il bozzetto integrato con scheda tecnica( dove sono annotate tutte le informazioni come la lung. le impunture la vestibilità etc.) passa al modellista il quale ha il compito di preparare il cartamodello, poi al tagliatore che lo ritaglia sul tessuto ,al campionarista che lo cuce, asole ,bottoni ,stiro e siamo finalmente pronti per riunirci e sdifettare il capo.Il modellista e lo stilista discutono se è il caso oppure no di apportare modifiche dopodichè si decide se il prototipo può diventare campione.. e così con ogni singolo capo.
la commercializzazione in cosa consiste?

Una volta realizzato, il campionario è affidato ai rappresentanti.. ognuno avrà una copia del campionario in essere e tenterà di venderlo nella regione che compre.Dopodichè si spera di vendere e andare in produzione dove si aggiunge un'ultima fase dopo lo stiro dei capi:il controllo qualità e poi cartellino e busta.Ma nel mentre sono passati diversi mesi e io e la mia equipe già stiamo progettando la prossiama collezione!

cosa deve fare un giovane stilista che vuole farsi notare?

Questo nn è un lavoro semplicissimo serve determinazione volontà pazienza e umiltà..confido in questo so che mi porterà lontano.

Nessun commento:

Posta un commento