Informazioni personali

mercoledì 20 ottobre 2010

JeNnYMiA Fashion Designer





Chi e' giovanna?

Giovanna è la persona che ero da bambina, una timidona che ha dato spazio alle idee chiare di JennyMia, molto più decisa, forte, determinata e ambiziosa, che non ama vivere nell'ombra di qualcuno ma essere qualcuno.

Che bagaglio ti da l'aver cominciato giovanissima in sartoria?

Adesso dopo 17 anni (17 anche il mio numero fortunato, non essendo superstiziosa), ripercorrendo le tappe della mia vita, posso ritenermi più che soddisfatta di aver fatto da giovanissima la scelta di dedicarmi al lavoro in sartoria, ho ricevuto li una formazione che nessuna scuola al mondo può darti, perchè solo tanta pratica può portarti a realizzare per davvero un abito facendolo nascere sulla carta e dandogli vita col tessuto, ovviamente quell'abito dev'essere perfetto fuori come anche dentro.

Un lungo cammino lascia delusioni e soddisfazioni nel cuore di chi lo percorre,le tue?

Con la sartoria ho avuto più soddisfazioni che delusioni, se ti dedichi bene ad una cosa in cui credi e ci credi fino in fondo, se l'affronti con sicurezza, difficilmente ti delude. Probabilmente la mia delusione era più dovuta a non saper creare cartamodelli. Ricordo che disegnavo e disegnavo ma non riuscivo a dar vita a quel figurino.. non saper fare qualcosa non è mai stato da me, ogni cosa che desidero devo ottenerla e mi ci metto d'impegno e così grazie ad attente ricerche e un' amica cara che mi è stata molto vicina, ho scoperto l'esistenza di un accademia di moda in città e già ero iscritta, grazie a ciò che sapevo fare i tempi son stati più brevi e le soddisfazioni tante.

il mito a cui ti ispiri?

il mio mito è Coco Chanel, la linea dei miei abiti stile uomo è un omaggio a quello che lei ha creato tempi addietro ribellandosi a cio che la moda chiedeva a quei tempi. :)

Da dove nasce il tuo brand e dove si possono acquistare i tuoi capi?

JennyMia nasce nel 2001 per identificare prima me stessa, successivamente decido di farlo diventare ciò che identifica i miei capi, diventando nel 2010 un marchio vero e proprio. Uno stile che identifica la donna in carriera, la donna che vuole dare un tocco chic al suo guardaroba, una donna che vuole unicità e praticità, una donna che si avvolge tra seta, kashmir e tessuti pregiati.Poi c'è la linea giovane, adatta alle ragazze che amano andare in discoteca ed esser sotto i riflettori, che ama tessuti comodi come la lycra e il cotton jeans. E dall'estate scorsa è nata anche la linea beachwear, costruita su misura di donne esigenti, che essendo sotto gli occhi di tutti voglion esser impeccabili.I miei capi son su misura del singolo cliente, disegnati appositamente per quel corpo e proprio per questo che nel 2011 aprirò i battenti all'Atelier Alta moda donna firmata JennyMia e al nuovo sito che mi identificherà. Amo fare le cose con calma, proprio perchè la calma è la virtù dei forti.Nel frattempo si posson richiedere le mie creazioni sul sito http://www.misshobby.com/it/jennymia-fashion-designer adesso in continuo aggiornamento, dove c'è spazio per le giovanissime. Curiosità invece nella pagine facebook all'indirizzo http://www.facebook.com/pages/JeNnYMiA-Alta-Moda-Donna/170716759609259



Who's' Joan?

Joan is the person that I was a child, a Timidone which gave room for a clear idea of JennyMia, much more decisive, strong, determined and ambitious, who loves living in the shadow of someone but to be someone.

Baggage that you have started from the very young in tailoring?

Now after 17 years (17 also my lucky number, not being superstitious), retracing the steps of my life, I can be more than satisfied to have made the choice to devote a young girl to work in tailoring, I received them that no training school in the world can give you, because only such practice can lead to really make a dress making and giving birth to life on paper with the fabric, of course, that dress must be perfect as well as inside out.

A long journey without disappointment and satisfaction in the heart of those who walk along, your?

By tailoring the satisfaction that I've had more disappointments, if you dedicate yourself to a good thing to believe and believe all the way, if the address with confidence, hardly ever disappoints. Perhaps my disappointment was more due to not being able to create patterns. I remember drawing and draw but I could not create that appear .. not being able to do something it has never been to me, I have to get everything I want and I'll put this commitment and through careful research and a 'dear friend that I was very close, I discovered the existence of an academy fashion in the city and I was already registered, thanks to what I could do the times are shorter and the rewards were many.

the myth that inspires you?

My myth is Coco Chanel, the line of my clothing style is a tribute to the man that she has created before time rebelling against what fashion called in those days. :)

Where does your brand and where you can buy your clothes?

JennyMia was founded in 2001 to identify myself first, then decide to turn it into what it recognizes my head, making a mark in 2010 itself. A style that identifies the career woman, the woman who wants to give a chic touch to her wardrobe, a woman who wants a unique and practical, a woman who is wrapped in silk and cashmere fabrics pregiati.Poi line is young, suits girls who love going clubbing and being in the spotlight, he loves comfortable fabrics such as lycra and cotton jeans. And since last summer also gave rise to the beachwear line, custom built for discerning women, who, being under the eyes of all impeccabili.I They want to be my bosses are customized single client, designed specifically for that body and for this reason that in 2011 will open its doors at the Atelier Haute Couture Fashion JennyMia signed and the new site that I identify. I love doing things slowly, just because the calm is the virtue of forti.Nel meantime Possoni require http://www.misshobby.com/it/jennymia-fashion-designer my creations on the site now being updated with new creations, where there is space for young women.

Nessun commento:

Posta un commento